Camicia a scacchi, qui inizia la tua storia…

La camicia a a scacchi venne introdotta nel mercato dalla più antica azienda americana di abbigliamento da lavoro: la Woolrich,Inc.   Siamo in Pennsylvania nel 1830, Jhon Rich e Daniel McCormick producono tessuti per abbigliamento da boscaioli, cacciatori, esploratori.

La camicia di flanella a scacchi è capace di uscire dalle foreste, scendere dalle montagne, lasciare le vallate per entrare nelle chiese la domenica e nei  saloon la sera. E’ comoda, è calda, è colorata, è super-trendy.  Viaggiando a velocità supersonica e in pochi anni arriva nei negozi di abbigliamento delle grandi città

La camicia a scacchi diventa  ancora più popolare grazie al personaggio a fumetti        Paul Bunyan,  biondo e aitante boscaiolo e arriva praticamente ovunque tra la nuova generazione americana quando Walt Disney, nel 1958 ne realizza un cartone animato.

Marylin Monroe la trasforma in un icona indossandola annodata in vita scoprendo l’ombelico, dal simbolo del boscaiolo al simbolo della pin-up la strada non è breve, eppure è solo l’inizio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...